Dermatite anale

Un numero rilevante di Malattie Dermatologiche possono manifestarsi nella regione anale e perianale e in questa sede si manifestano con aspetto diverso rispetto ad altre sedi.

La Dermatite anale può essere dovuta a numerosissime cause: allergiche, irritative, infettive, tumorali…La regione perianale è sede frequente di Dermatite eczematosa da contatto, sia di tipo allergico che di tipo irritativo, in quanto sostanze allergizzanti e sostanze irritanti penetrano facilmente la cute delicata di questa zona normalmente occlusa (l’occlusione favorisce quindi la penetrazione della sostanza), causando prurito.Le sostanze responsabili di Dermatite anale e perianale sono i medicamenti topici (ad es. quelli usati per trattare le emorroidi o le ragadi), i detergenti o i saponi, i deodoranti per igiene intima, i coloranti (ad es. quelli contenuti nella carta igienica), gli anestetici, i lubrificanti, i preservativi (ad es. il lattice del preservativo).È una regione del corpo anatomicamente occlusa, quindi calda, buia e umida (l’umidità è accentuata da perdite dallo sfintere anale come nel caso delle emorroidi, dalla sudorazione, dall’igiene scorretta, dall’uso di biancheria occludente, dalla posizione seduta mantenuta a lungo), tutti fattori favorenti la macerazione cutanea e la crescita di germi (ad es. Candida).Altri fattori favorenti la dermatite anale sono il sovrappeso, il diabete, l’eccessiva sudorazione, l’eccesso di peli

La Candidosi è un’infezione causata da un fungo appartenente al genere Candida, che può infettare la pelle, le mucose, le unghie e gli organi interni.La Candida contamina la regione anale e perianale provenendo dal tratto intestinale.Fattori predisponenti sono il diabete, l’obesità, la gravidanza, l’uso di indumenti stretti, l’eccessiva sudorazione, le malattie endocrine e le immunodeficienze causate da malattie (come l’HIV) o da farmaci (come i farmaci immunosoppressori nei trapiantati d’organo).A livello perianale la Candida causa un Intertrigine (infiammazione della regione perianale), che si manifesta con un’eruzione eritemato pustolosa di colore rosso scuro, essudante e talvolta con ragadi, che gradualmente tende a diffondersi alla piega interglutea, alle pieghe inguinali, fino ad interessare la regione genitale sia nell’uomo (causando la Balanopostite da Candida), che nella donna (causando la Vulvovaginite da Candida).Il sintomo principale è il prurito intenso e il bruciore.La diagnosi è semplice, generalmente viene fatta con la Visita Specialistica e viene confermata eventualmente con l’Esame Colturale.

Il Lichen Planus è una dermatosi ad andamento cronico-recidivante, non infettiva e non contagiosa, che può interessare la cute, le mucose e le unghie.A livello perianale le varianti di Lichen sono:- il Lichen Planus mucoso.Questa variante di lichen planus si manifesta alle mucose del cavo orale e a livello ano-genitale.Le mucose sono una sede frequentemente colpita dal Lichen Planus e il glande è una sede più frequente rispetto a quella perianale.La localizzazione perianale di Lichen Planus può causare intenso prurito.- il Lichen Planus erosivo.Questa variante di Lichen Planus si manifesta sia al cavo orale che a livello ano-genitale.Le lesioni si presentano come chiazze eritematose erose, circondate da un orletto leucoplasico (biancastro), dolenti.È una variante di Lichen ad andamento cronico, poco responsivo ai trattamenti.

Il Lichen Sclero Atrofico (o Lichen Sclerosus) è una dermatosi cronica, poco pruriginosa, che si manifesta con lesioni biancastre, indurite.Nell’uomo è più frequente l’interessamento prepuziale rispetto alla regione perianale.Nella donna si manifesta prima della pubertà e dopo la menopausa ed è frequente il contemporaneo interessamento della sede perianale e genitale

Il Lichen Simplex è una Neurodermite, una malattia eczematosa molto pruriginosa, non infettiva e non contagiosa, ad andamento cronico e con frequenti recidive, causata dal grattamento cronico; può colpire la cute (ad es. il collo o la nuca) e la regione perianale, che si presenta ispessita (verrucosa), in parte biancastra e in parte iperpigmentata

La Psoriasi è una dermatite cronica recidivante, non infettiva e non contagiosa, che si manifesta preferenzialmente ai gomiti e alle ginocchia, ma occasionalmente può interessare la regione anale e/o perianale e la piega interglutea (in questo caso viene chiamata psoriasi inversa).La psoriasi può decorrere asintomatica, oppure causare prurito e bruciore (soprattutto in conseguenza del grattamento).L’interessamento della regione perianale è più comune nei pazienti adulti diabetici e in sovrappeso, nel lattante interessa l’area del pannolino.


Il materiale riprodotto in questa pagina, a puro scopo educativo/divulgativo è gentilmente concesso in licenza dalla MSD, consociata italiana di Merck & Co. Maggiori informazioni sul nostro impegno per Il sapere medico nel mondo. © 2020 Merck Sharp & Dohme Corp., una consociata di Merck & Co., Inc., Kenilworth, NJ, USA www.msdmanuals.com. All the informations in this page are only for educational purpose and it’s kindly offered under license agreement by Merck & Co. © 2020 Merck Sharp & Dohme Corp., Merck & Co., Inc., Kenilworth, NJ, USA www.msdmanuals.com. Learn more about our commitment to Global Medical Knowledge.